TURATTI_CONSULTING_Logo_orizzontale_blu (1)
TEL 0422 177 0035

1 mar, 2022

Che cos'è un SEO Audit

Il SEO Audit è un processo di analisi per capire lo status di ottimizzazione SEO del tuo sito e quanto si è allineato alle best practices di Google. È il primo passo per creare un piano misurabile di implementazione.

Lo scopo di questa analisi è identificare quanti e quali problemi sono presenti e come stanno influenzando le performance delle tue proprietà online nei motori di ricerca.

Un’analisi SEO può rivelare:

  • Anomalie sulla Technical SEO: Si tratta di problemi che impediscono a Google di “leggere” il tuo sito e quindi di posizionarlo nei risultati di ricerca.
  • Problemi della struttura del sito: Avere una buona architettura informativa del sito (ovvero come sono organizzate le diverse sezioni/categorie sul sito) può fare la differenza tra la prima e la decima posizione nella pagina di Google.
  • Anomalie sull’ottimizzazione On-Page: Si potrebbero trovare delle problematiche sugli elementi all’interno delle singole pagine.
  • Anomalie sull’autorevolezza del sito/backlinks: Google utilizza i link che puntano verso il tuo sito come se fossero dei “voti” che aiutano a determinare quanto tu sia autorevole su una particolare nicchia. Avere più link di qualità, magari tematicamente rilevanti, può aiutare a posizionarti sulle parole chiave a te più strategiche.
    È importante capire quanto il tuo sito è autorevole e capire se è presente dello spam.
  • Problemi sull’User Experience: L’esperienza utente nel tuo sito è uno dei più grandi fattori indiretti di posizionamento nei motori di ricerca: gli utenti all’interno del tuo sito trovano rapidamente le informazioni che cercano oppure lasciano insoddisfatti il tuo sito dopo pochi secondi?
  • Analisi competitor e contenuti: Rispetto ai tuoi competitor, com’è la tua situazione? Ci sono degli aspetti dove potresti migliorare e altri dove manchi totalmente?

A cosa serve un SEO Audit

L’analisi SEO è una sorta di fotografia che viene fatta in quel momento al tuo sito per capire quali sono i punti di forza e debolezza lato SEO. Serve per assicurare che il tuo sito sia letto ed interpretato in maniera corretta dai motori di ricerca, migliorando le tue possibilità di posizionarsi sui termini di ricerca strategici per il tuo business. È il punto di partenza su cui poi poggerà la tua strategia SEO.

Che cosa un SEO Audit dovrebbe contenere

  • L’audit deve essere scritto avendo bene in mente chi sia il pubblico finale che andrà a leggerlo (per esempio se l’audit è destinato agli sviluppatori sarà necessario essere più esaustivi possibili e spiegare passo passo come implementare le raccomandazioni  etc.)
  • Deve essere di facile comprensione - come lettore finale dell’audit devi essere in grado di connettere i puntini e di capire come la SEO sta influenzano le tue priorità online, obiettivi e profitto. Ogni raccomandazione deve essere allineata al raggiungimento dei tuoi obiettivi di business.
  • Deve coprire sia i componenti strutturali e di contenuto che influenzano la tua visibilità SEO.
  • Deve darti una visione d’insieme su che cosa sta succedendo.
  • Deve essere pratico: deve descrivere in maniera chiara il percorso per sistemare i punti di debolezza con una scala di priorità e impatti associati. Ogni audit deve essere accompagnato con una roadmap di tutti gli interventi.

Che cosa un SEO Audit non dovrebbe essere/contenere

  • Non deve  essere fatto velocemente.
  • Ci vuole tempo e metodo per scoprire quali sono le cause che danneggiano la tua presenza online: in base alla dimensione del tuo sito, ci possono volere dalle 2-6 settimane per completare questa analisi.
  • Un SEO audit non è uguale per tutti i siti: ci possono essere degli elementi che possono essere gli stessi per tutti i siti, ma un’analisi situazionale deve essere fatta per capire i punti di forza e di debolezza di quel particolare sito.
  • Non deve essere una semplice lista degli errori senza una spiegazione di contesto e di come si può fare per risolverli.

Che cosa viene analizzato in un SEO Audit

Grossomodo, un audit SEO è un’analisi a 360° (contenuti, aspetti tecnici e autorevolezza) del sito e della nicchia dove opera.

L’audit può essere diverso da agenzia a agenzia ma ci alcuni aspetti tecnici, che vengono analizzati, sono uguali per tutti.

Ecco qui una lista non esaustiva degli elementi di natura tecnica che vengono analizzati:

  • Analisi indicizzazione sito: Se il sito è correttamente indicizzato da Google oppure no.
  • Codici di status HTTP: Se sono presenti dei codici d’errore HTTP che non permettono a Google di recuperare correttamente la pagina.
  • Redirect 301/302: Se sono presenti dei redirezionamenti da pagina a pagina che possono influenzare la normale navigazione del sito.
  • Velocità del sito: Quanto velocemente si carica il sito e quali sono le ottimizzazioni che si possono fare per migliorare.
  • Robots.txt: File che si occupa di bloccare la scansione per particolari cartelle del sito. Si analizza per capire se ci sono dei “colli di bottiglia”.
  • XML Sitemap: Si tratta letteralmente della mappa delle url del sito che viene passata a Google. 
  • Canonical tag: Si tratta di particolari tag HTML messi a livello di pagina e di server che vanno ad indicare la pagina originale a cui si fa riferimento. Vengono utilizzati per combattere la duplicazione di contenuto.

Che cosa devi aspettarti dopo un SEO Audit

Come indicato in precedenza, un audit SEO può metterci dalle 2 alle 6 settimane per essere completato.

Durante questo periodo di tempo, uno specialista SEO sta analizzando e scoprendo le opportunità SEO del tuo sito. Ti informerà con, aggiornamenti settimanali o bi-settimanali, del progresso dell’analisi.

Dopo che l’audit sarà completato, di solito, lo specialista ti presenterà l’analisi con una roadmap collegata.

Lo specialista ti spiegherà gradualmente cosa è stato trovato, come sistemarlo e la priorità degli interventi. Tutto personalizzato in base alle tue necessità e obiettivi di business.

Perché è importante analizzare il tuo sito in maniera regolare

Il tuo sito è l'hub del tuo brand online, quindi è importante avere dei check-up regolari per assicurare che tutto sia in ordine.

È importante notare anche che il tuo sito è una proprietà digitale “viva” che non è stagnante per lunghi periodi di tempo.

In qualsiasi momento, il contenuto può essere aggiunto o rimosso dal tuo sito ed è proprio per questa ragione che le analisi devono essere periodiche (per esempio una volta all’anno).

Ci sono anche altri parti della SEO a cui deve prestare attenzione dopo l’audit in modo da rimanere competitivo online:

  • L’attività SEO dei tuoi competitor
  • Le nuove best practice SEO
  • Gli aggiornamenti di algoritmo di Google

Richiedi una consulenza SEO

 

Submit your comment

Upon completion you will be automatically redirected to the electronic Authorized Resellers Agreement.

Related Post

Buyer personas: cosa sono e come crearle

Elemento fondamentale dell’inbound marketing, le buyer personas sono uno dei primi step da affrontare in una strategia d...

Learn more

10 Caratteristiche di un Buon Consulente SEO

Il sito web della tua azienda può avere un layout mozzafiato e tantissimi contenuti, sia grafici che testuali, ma se non...

Learn more

SEO Copywriting: Indicazioni pratiche

Che cos’è  la SEO Copywriting SEO Copywriting è quell’attività di produrre contenuti ottimizzati con determinate keyword...

Learn more